Percorso Geologico nel Canyon Bletterbach – Aldino (BZ)

Il percorso geologico nel canyon del Bletterbach è un viaggio attraverso 280 milioni di anni di storia.

Itinerario tra i Comuni montani di Aldino e Redagno in Trentino Alto Adige, ed è il risultato delle disgregazioni e dell’erosione degli elementi atmosferici.

A partire dall’era glaciale il Bletterbach ha scavato un fossato lungo 8 km e profondo 400 metri. La particolarità è che ogni strato è venuto alla luce e quindi può essere letto come un libro.
Oltre agli strati rocciosi è possibile vedere le impronte dei sauri, antichi fossili e testimonianze del passato che descrivono la vita sulla terra di milioni di anni fa.
Canyon Bletterbach
Visita del Geoparc Bletterbach
L’ingresso nel canyon del Bletterbach si trova presso il centro visitatori a pochi km dal centro di Aldino (BZ) o dal museo geologico di Redagno (BZ). Esattamente a questo indirizzo: Localita’ Lerch, 40, 39040 Aldino Bolzano.

Percorrendo il sentiero N°3 si raggiunge il canyon del Bletterbach. Il percorso prosegue seguendo il letto del torrente, fino alla grande cascata vicino al Butterloch. Salendo una scala di ferro si giunge alla parte superiore della cascata.

È un percorso unico, inizialmente tra i sentieri dei boschi e successivamente in uno scenario quasi apocalittico. Lungo il sentiero è possibile incontrare dei cartelli che illustrano il visitatore. Ma l’ideale è contattare una guida per non perdere nessun dettaglio.

Tabella dell’itinerario del Bletterbach
Livello di difficoltà: sentiero facile adatto anche ai bambini.
Durata: dal centro visitatori tutto il giro dura circa 2 ore.
Dislivello: circa 400 metri.
Sentiero chiuso quando piove: in caso di brutto tempo è molto pericoloso.