Alla scoperta di Bagolino e del suo Carnevale

La chiesa di BagolinoIl Comune di Bagolino è immerso nella Valle Sabbia nella provincia di Brescia.
Il centro abitato è formato da case raggruppate l’una accanto all’altra, formando una serie di vicoli e gradinate, molto caratteristiche, che si disseminano per tutto il centro storico. Lo stile archittettonico è semplice, molte abitazioni hanno conservato il tetto a due soli spioventi che lascia scoperti i due lati dei solai.

Visita nel Paese di Bagolino

Le case sono separate da stretti viottoli chiamati “piestroi” dei quali alcuni ancora selciati. Il labirinto di vie portano alla seicentesca Parrocchiale sita nella parte alta del paese (raffigurata nella foto), mentre i particolarissimi portici vecchi attraversano la parte bassa del borgo, dove si possono ammirare paesaggi e visitare Chiese impreziosite da importanti opere artistiche.

Il millenario Carnevale di Bagolino


Bagolino, negli ultimi anni è diventato popolare in tutto il mondo grazie al suo secolare Carnevale. Infatti è stato scoperto solamente nel 1972. il carnevale Bagosso è stato classificato fra le più importanti scoperte etnologiche degli 200 anni. Fenomeno unico in Italia, di tradizione antichissima, è profondamente radicata negli abitanti di questo piccolo paese incastonato tra le montagne bresciane.

Il pregiatissimo “Bagoss”

Bagolino è anche fanosa per il suo formaggio “Bagoss”, frutto di una pratica rituale, nota ai montanari del luogo, Un formaggio nobilissimo, è simpaticamente chiamato il “grana dei poveri”.

Itinerari nei dintorni di Bagolino

A circa 10 km si può raggiungere la località Maniva. In mezzo a Baite e Malghe Bagosse, immerse tra le montagne è possibile fare lunghe passeggiate lungo sentieri ben segnalati. D’inverno, un piccolo impianto di risalita, permette delle settimane bianche.

A circa 9 km da Bagolino troviamo la Valle Dorizzo, anche qui, è possibile fare trekking tra le montagne.